Roule

Roule

Nasce a Padova, dove vive. Roulè inizia a fare i primi esperimenti di writing nel 1989, ad appena tredici anni.
Negli anni l’approccio per l’arte di strada si focalizza principalmente nella ricerca del lettering e del figurativo-graffiti writer, affinando tecnica e senso estetico.
La sua ricerca creativa si sviluppa e spazia attraverso varie espressioni visuali, dai graffiti sui muri alla pittura, dall' illustrazione fino alla fotografia.
In particolare, la fotografia diventa un suo mezzo espressivo e di ricerca personalissimo, con lo sviluppo di giochi ottici e di visioni oniriche legate alla street art. Comune denominatore di queste rappresentazioni è la creazione della propria visione con miniset e minisculture appositamente pensati e costruiti, per gestire visivamente con le proporzioni tra gli elementi che rappresentano scene di arte urbana: si tratta di lavori minuziosi, particolari, vere foto artistiche d’ autore.

Le sue pitture "liquide" sono espressioni ironiche di oggetti quotidiani, come furgoncini e vecchie auto, con un sapore ironico e poetico. Mescola fra di loro varie tecniche, dal pastello grasso, all'olio, fino ai pigmenti puri.
Ama, inoltre, sperimentare e concretizzare le sue idee visionarie attraverso la fotografia: i suoi progetti sono delle vere e proprie storie raccontate in varie forme espressive, integrando scultura e disegno nella fotografia: il risultato finale sono opere toccanti e originalissime.

Torna su